Diastasi Laterale

Diastasi Laterale e Diastasi addominale

La diastasi laterale è poco frequente e si verifica generalmente in associazione ad altre patologie sistemiche che indeboliscono i collageni. Non si verifica isolatamente ed è pressoché sempre preceduta dal cedimento della linea alba quindi dalla classica diastasi addominale (diastasi dei muscoli retti).

Può accadere che alcuni pazienti affetti da semplice diastasi addominale (diastasi dei muscoli retti), vedendo la perdita del punto vita che essa comporta, si auto-convincano (anche grazie a informazioni inattendibili reperibili online) di essere affetti da diastasi laterale sebbene clinicamente non presentino alcun difetto alla giunzione retti-obliqui.

Un segno caratteristico della classica diastasi addominale post gravidanza infatti è la perdita del punto vita, i fianchi diventano rettilinei e il paziente soffre di una certa penalizzazione estetica ma il difetto è unicamente centrale e interessa soltanto la linea alba.

La diastasi laterale è poco frequente e non è tipica del post gravidanza

L'evenienza della diastasi laterale nel contesto di una diastasi addominale post gravidanza è quantomeno improbabile, vedremo di seguito perché.

I due muscoli retti sono ancorati lateralmente agli obliqui da una tripartizione tendinea molto resistente mentre sono uniti tra di loro al centro da un singolo tendine, la linea alba.

La linea alba in rapporto ai tre tendini laterali è di per sé più fragile e soffre maggiormente dell'aumento di volume in gravidanza perché su di essa si scaricano maggiori forze in ortostatismno e durante i movimenti.

La fisiopatologia che porta alla formazione della diastasi addominale agisce pertanto prima sul "locus minoris resistenzieae "cioè la linea alba rispetto alle regioni laterali della parete addominale.

Nella pressoché totalità dei casi la lesione tendinea presente in una diastasi post gravidanza interessa solo la linea alba (che è la prima a cedere) e non la giunzione tra retti e obliqui.

Grazie alla ricostruzione della linea mediana dell'addome anche la componente laterale viene messa in risalto ricevendo la giusta tensione, si viene così a definire un punto vita più ristretto e visibile.

La diastasi laterale è associata generalmente ad altre patologie sistemiche

Come abbiamo visto lo sviluppo di una diastasi laterale, nei confronti di eventi naturali (come per esempio una gravidanza), è a dir poco improbabile.

Essa rimane eventualmente possibile nel contesto di alcune patologie sistemiche (spesso ereditarie) che interessano i collageni e in tal caso si associa ad ulteriori altre patologie ben più degne di nota che la precedono nelle priorità cliniche del paziente.

MILANO
Via Michelangelo Buonarroti 48, 20145 Milano MI
ROMA
Via Aurelia 559, 00165 Roma RM
CÔTE D’AZUR
8 Avenue Camille Blanc, 06240 Beausoleil, Francia
LONDRA
DUBAI

Diastasi addominale, intervento in robotica, la tecnica più moderna nelle mani più esperte. Il Dr. Antonio Darecchio ha la maggior casistica internazionale nella ricostruzione robotica per diastasi dei muscoli retti ed ernia. Guarda la bellezza dei risultati!

Risultati